Nuovo video per le Menti Criminali: "Equo scompenso"

Menti Criminali, storica crew di rappers attivi dai primi anni '90, tornano a far parlare di sè con un nuovo video con la regia di Paolo Fazzini.

Girato nella cornice dell' EUR di Roma, Larsen voce del gruppo prende la parola per criticare il monopolio dei diritti d'autore della musica in Italia, come sempre senza peli sulla lingua.

In un momento storico in cui da più parti si mette in discussione un antico monopolio durato più di 130 anni, il gruppo intende raccontare la realtà del sistema musicale, per metterne a nudo le contraddizioni e l'inadeguatezza.

Il nuovo logo delle Menti Criminali è di Deep Masito (Colle der Fomento), sulla traccia si segnala il basso di Gaspare Bucca, mentre il master è firmato Ciro “Princevibe” Pisanelli.

Il nuovo video segue di pochi mesi il recente "Le parole erano armi", dedicato agli albori del rap italiano, in cui le Menti Criminali furono protagoniste. Il gruppo é attualmente al lavoro sul nuovo album, in uscita a inizio 2017.